newsletter 01-2013

Cari amici del ESG,

“Qui non abbiamo una città stabile, ma noi cerchiamo uno.” Con lo slogan annuale sull'esercizio 2013 Vi saluto tutti con affetto e vi auguriamo un Felice Anno Nuovo.

L'inizio dell'anno è il ambivalente ESG: Da un lato dodici mesi nuove iniziare con medie- e sfide a lungo termine: privatamente, in studi, ecclesiasticamente e politicamente. D'altra parte, siamo nella seconda settimana di gennaio e prima dell'inizio della fine del semestre invernale. Gruppi, Circles, Cori girare così lentamente verso il traguardo. Poco prima del solito, la ESG avere il suo grande concerto del coro, e la ragione, perché è al “Schnur Christi” è un gioco per il Catechismo di Heidelberg, una prefazione ora, una volta 19. Gennaio 1563 è stato firmato dal elettore. Domenica scorsa, 20. Gennaio, sarà un concerto in San Pietro, 19.00 Orologio.

Po 'più tranquillo regna ancora questa settimana. Il discorso circa il Mercoledì “La religione in Giappone” devono essere cancellati. Così è per la devozione alla 19.00 Orologio offri un pranzo e una cena comunità aperta. Ampio spazio, per rivivere un po 'di – circa, quanto nobile stiamo avendo un pasto di tre portate qui alla fine del mondo su ESG 21. Dicembre hanno ignorato sovrano.

Domenica prossima è la Cantata No.. 5 l'Oratorio di Natale eseguita all'università di servizio. Anche aiutare caloroso invito.

Saluta calorosamente Hans-Georg Ulrichs.